Close

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo utilizziamo cookie.
Potete avere maggiori informazioni leggendo la nostra cookie policy.

www.graphnet.it

 
Il BIM dalla parte dei produttori
Famiglia Revit

L'utilizzo di supporti di tecnologia BIM è visto in ambito progettuale come il normale e scontato sviluppo delle tecniche a disposizione del professionista. Per chi ancora non fosse a conoscenza del BIM è importante sapere che, in maniera molto semplice e forse superficiale, attraverso questi sistemi è possibile creare opere virtuali in tutto e per tutto uguali al suo futuro alter ego reale.

In ambito architettonico, sarà quindi possibile preventivare quelle che saranno le caratteristiche reali di tutti gli "ingredienti" che apparterranno al progetto. Alla scelta della stratigrafia del muro si può andare ad affiancare anche la scelta di un determinato infisso o di una porta, così come si possono scegliere i sanitari personalizzando anche le tipologie di rubinetterie, e questo solo per citare alcuni esempi.

Armadio Armadio Armadio

I programmi BIM, come Autodesk Revit, hanno a disposizione una vasta gamma di oggetti che sono però ricavati, o almeno sembrerebbe, dalla parametrizzazione di vecchi ed anonimi blocchi CAD. Questi oggetti risultano quindi privi di quell'identità che permette al progetto di assumere la sua completezza.
Grazie ad una lungimiranza degna di nota molte aziende hanno arricchito e migliorato il loro sito web offrendo la possibilità agli utenti di scaricare dettagliati oggetti parametrici. Immaginiamo un progettista che possa scegliere uno specifico prodotto sino dalla fase meta progettuale, da questo potrà creare e sviluppare un eventuale impianto, creare le tramezze che possano contenere l'oggetto in tutte le sue dimensioni potendolo poi presentare renderizzato con i giusti materiali al cliente; ovviamente, con questi presupposti, sarà molto probabile che il progettista decida anche di inserire il prodotto nel capitolato finale aggiungendo al ritorno in immagine un ritorno economico all'azienda che ha pubblicato i propri prodotti in formato .rfa (Revit Family).

Velux    Velux

Alcuni esempi di aziende che hanno già intrapreso questa strada sono Velux o Philips.
Uno dei servizi erogati da Graphnet S.r.l. è proprio quello della realizzazione di famiglie Revit e corsi di formazione in modo da aiutare le aziende ad essere maggiormente utilizzate e supportate dai professionisti fruitori di software BIM.
Per qualsiasi informazione dovesse servirvi potete contattarci cliccando qui o chiamandoci allo 019-6186144.