Close

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo utilizziamo cookie.
Potete avere maggiori informazioni leggendo la nostra cookie policy.

www.graphnet.it

 
Autodesk acquisisce Ecotect
mercoledì 09 luglio 2008

autodesk Autodesk supporta la progettazione sostenibile con l’acquisizione di Ecotect e degli strumenti di analisi di Green Building Studi.

 

A conferma del proprio impegno nel supporto della progettazione sostenibile e del green building per il settore delle aziende AEC (architecture, engineering and construction), Autodesk, Inc annuncia oggi due acquisizioni volte a migliorare le funzioni di analisi delle performance offerte dalla tecnologia building information modeling (BIM). Autodesk acquisisce i software Ecotect per l’analisi concettuale delle performance degli edifici e le soluzioni Green Building Studio Inc. per l’analisi del consumo di energia e acqua e per il calcolo delle emissioni di CO2.

 

“Gli edifici contribuiscono pesantemente alle emissioni di gas serra; per fronteggiare i cambiamenti climatici è necessario che le imprese edili adottino rapidamente i principi della progettazione sostenibile che ci permetteranno di realizzare edifici più efficienti o, addirittura, a emissioni zero,” ha dichiarato Jay Bhatt, vice presidente senior, Autodesk AEC solutions. “L’aggiunta di questi strumenti alle tecnologie del nostro portfolio aiuterà architetti, ingegneri e progettisti a comprendere sin dall’inizio del processo di progettazione l’impatto delle loro decisioni e delle performance dei loro edifici così da poterne ottimizzare e ridurre l’impatto ambientale.”

 

L’acquisizione delle soluzioni Ecotect e Green Building Studio supporterà l’impegno di Autodesk ad offrire software che consentiranno agli architetti e agli ingegneri di realizzare progetti sempre più sostenibili. Migliorando le funzioni di analisi delle performance degli edifici, Autodesk potrà offrire un set completo di soluzioni software per la progettazione e l’analisi sostenibile e potenzierà la tecnologia BIM, che già offre la possibilità di progettare in modo più efficace dal punto di vista dei costi e di realizzare edifici e infrastrutture a basso consumo energetico.

Square One Research Ltd. e Dr. Andrew Marsh, le società produttrici delle applicazioni Ecotect hanno sede nell’Isola di Man. Gli strumenti Ecotect riescono a misurare come e quanto alcune variabili fondamentali - quali illuminazione, flussi d’aria, fenomeni di ombreggiamento ecc, - incideranno sulle performance dell’edificio durante la fase concettuale della progettazione. La loro capacità di previsione consente ad architetti e ingegneri di mettere in pratica progetti più efficienti e più sostenibili.

 

“Square One Research e Autodesk condividono l’impegno ad utilizzare la tecnologia per rendere più semplice la progettazione sostenibile di edifici ad alta performance e a basso consumo energetico,” ha affermato il Dr. Andrew J. Marsh, co-fondatore e responsabile Ricerca e Sviluppo di Square One Research. “Siamo contenti di unirci ad Autodesk e di aiutare architetti e ingegneri di tutto il modo offrendo loro strumenti di analisi semplici ed efficaci.”

Per maggiori informazioni visitare il sito web Autodesk ai seguenti link: http://www.autodesk.com/greenbuildingstudio e www.autodesk.com/green.

 

Fonte: Autodesk